COMUNICATO STAMPA
Venezia, 30 giugno 2022

GRUPPO PEDROLLO VINCITORE DEL

PREMIO LEONARDO DA VINCI 2022

Da sinistra a destra: Alberto Marenghi, presidente dell'associazione Les Hénokiens, cav Silvano Pedrollo, fondatore di Pedrollo, Giulio Pedrollo amministratore delegato di Gruppo Pedrollo, Luigi Brugnaro, sindaco di Venezia, François Saint Bris, presidente del Castello di Clos Lucé.

Questa mattina, nella splendida cornice di Venezia, è stato assegnato l’undicesimo premio Leonardo da Vinci al Guppo Pedrollo. Il dottor Luigi Brugnaro, sindaco di Venezia, ha consegnato il premio all’ing. Giulio Pedrollo, amministratore delegato del Gruppo.

“Questa giornata è particolarmente densa di significato per me e per la mia Famiglia: il Premio Leonardo da Vinci è, infatti, il primo riconoscimento internazionale assegnato al Gruppo Pedrollo.

Sebbene, in passato, le singole aziende appartenenti ad esso abbiano ricevuto numerosi premi oggi, grazie anche all'affermazione della nostra strategia di crescita organica e per linee esterne, viviamo una pagina importante nella nostra storia che gratifica la caparbietà delle imprese familiari nel voler trasmettere la propria eredità ed i propri valori alle future generazioni”, afferma l’ing. Giulio Pedrollo.

Il prestigioso premio Leonardo da Vinci mira, infatti, a valorizzare l'eccezionale capacità delle imprese familiari di trasmettere le loro eredità e i loro valori alle future generazioni.

“Principi come l’attaccamento al territorio, la dedizione al lavoro, la ricerca costante dell'innovazione, l’attenzione incessante alla qualità, l’investimento crescente nella sostenibilità animano ogni giorno la nostra azione di azienda socialmente responsabile così come il nostro cammino nell’internazionalizzazione.

La condivisione di questi principi si traduce in un patto generazionale che va oltre la semplice sostenibilità economica. Le aziende famigliari rappresentano lo zoccolo duro dell’economia italiana. Abbiamo una particolare resilienza. Certo, a volte il passaggio generazionale può rappresentare un problema ma, se preparato opportunamente, si trasforma in una straordinaria risorsa”, prosegue l’ing Giulio Pedrollo.

Il Gruppo Pedrollo, sviluppatosi a partire dalla Pedrollo SpA, è cresciuto infatti fino ad includere i business complementari della Linz Electric (alternatori e saldatrici), della Gread Elettronica (elettronica e software) e della Panelli (pompe e motori sommersi). Con l’acquisizione di Superior Pump, perfezionata nel dicembre 2020 attraverso la Pedrollo Group Inc., Gruppo Pedrollo ha rafforzato la propria leadership nella tecnologia delle pompe idrauliche puntando ad una presenza diretta sul mercato nordamericano. Oggi il gruppo, che produce oltre 3 milioni di pompe, è presente con i propri prodotti in oltre 160 Paesi grazie alle 12 filiali commerciali; conta oltre 1200 dipendenti e testimonia ovunque i valori della capacità imprenditoriale italiana.

CONTATTI STAMPA

CRISTINA FAGIOLI

Head of Press and Communications Office

M.+39 333 54 599 99

E. cristina.fagioli@pedrollogroup.com

PEDROLLO GROUP Srl

Via Enrico Fermi 7

37047 San Bonifacio (VR) ITALY

+39 045 613 631 1

+39 045 761 225 3

Copyright © 2022 PEDROLLO GROUP Srl     |     P. IVA  IT04475270239

PRIVACY

Privacy policy

Note legali